IL TRICOLORE

73582 1506689064752 6545549 n

 

ricordiamo a noi stessi ed ai nostri amici la storia e il significato della

 

BANDIERA ITALIANA

Per un approfondimento completo raccomando di consultare il link:

http://www.quirinale.it/qrnw/statico/simboli/tricolore/tricolore.pdf

Sinteticamente La Storia

1797 A Reggio Emilia il tricolore in bande orizzontali viene acclamato bandiera della Repubblica Cispadana
1805 Napoleone accetta di adottarla come bandiera del Regno d'Italia, con i colori in bande verticali
1848 Diventa bandiera del Regno di Sardegna, con lo scudo sabaudo
1861 Diventa la bandiera italiana
1946 Con la nascita della Repubblica scompare lo scudo sabaudo
1948 La Costituzione dispone che la bandiera nazionale sia il tricolore italiano verde, bianco e rosso a tre bande verticali

I Colori :

Verde prato brillante
Bianco latte
Rosso pomodoro

Disposizione dei colori:

Bandiera disposta in orizzontale verde, bianco, rosso, con il verde all'asta

Bandiera disposta in verticale ed in mancanza di appropriato stendardo:
verde, bianco, rosso, con il verde in alto

Oltre al riferimento dei tre colori alle virtù teologali:

Verde: la speranza;
Bianco: la fede;
Rosso: la carità,

voglio ricordare anche i poeti che hanno scritto dei nostri tre colori:

« Su i limiti schiusi, su i troni distrutti
piantiamo i comuni tre nostri color!Il verde la speme tant'anni pasciuta,il rosso la gioia d'averla compiuta,
il bianco la fede fraterna d'amor. »
(Giovanni Berchet, All'armi all'armi!, 1831)

« Noi pure l'abbiamo la nostra bandiera
non più come un giorno sì gialla, sì nera;sul candido lino del nostro stendardoondeggia una verde ghirlanda d'allor:de' nostri tiranni nel sangue codardo
è tinta la zona del terzo color. »
(Arnaldo Fusinato, Il Canto degli Insorti, aprile 1848)

« Il bianco l'é la fé che ci incatena
il rosso l'allegria dei nostri cuorici metterò una foglia di verbena
ch'io stesso alimentai di freschi umori. »
(Francesco Dall'Ongaro, Il Brigidino (In onore al tricolore italiano), 1847)

« Se una rosa vermiglio o un gelsomino
a una foglia d'allor metti vicinoi tre colori avrai più cari e bellia noi che in quei ci conosciam fratellii tre colori avrai che fremer fanno
chi ancor s'ostina ad essere tiranno. »
(Domenico Carbone, Sono Italiano, 1848)

« I tre colori della tua bandiera non son tre regni ma l'Italia intera:
il bianco l'Alpi,il rosso i due vulcani,
il verde l'erba dei lombardi piani. »
(Francesco Dall'Ongaro, Garibaldi in Sicilia, maggio 1860)

« Sii benedetta! benedetta nell'immacolata origine, benedetta nella via di prove e di sventure per cui immacolata ancora procedesti, benedetta nella battaglia e nella vittoria, ora e sempre, nei secoli! Non rampare di aquile e leoni, non sormontare di belve rapaci, nel santo vessillo; ma i colori della nostra primavera e del nostro paese, dal Cenisio all'Etna;
le nevi delle alpi,l'aprile delle valli,le fiamme dei vulcani.E subito quei colori parlarono alle anime generose e gentili, con le ispirazioni e gli effetti delle virtù onde la patria sta e si augusta:il bianco, la fede serena alle idee che fanno divina l'anima nella costanza dei savi;il verde, la perpetua rifioritura della speranza a frutto di bene nella gioventù de' poeti;il rosso, la passione ed il sangue dei martiri e degli eroi.
E subito il popolo cantò alla sua bandiera ch'ella era la più bella di tutte e che sempre voleva lei e con lei la libertà! »
(Giosuè Carducci, Discorso tenuto per celebrare il 1º Centenario della nascita del Tricolore, Reggio Emilia, 7 gennaio 1897)

« Il bianco mostra ch'ella è santa e pura
il rosso che col sangue è a pugnar prestae quell'altro color che vi si innesta
che mai mancò la speme alla sventura. » (Giovan Battista Niccolini)

Alcune delle notizie sono tratte da Wikipedia.

Per tutti un invito ad approfondire e trasmettere conoscenza alle nuove generazioni, vista la mancanza a volte grave di educazione civica (e non solo) e non per colpa dei nostri giovani ma per nostra disattenzione/superficialità.

Alla luce di quanto raccolto ed esposto ho una domanda che non trova risposta: come si può ripudiare il tricolore per il sole celtico essendo padani ? Giustificherei con più facilità un “ignorante” (nel senso di privo della esatta conoscenza dei fatti storici) del centro o del sud Italia.